1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari e Borse europee attese in leggero calo in avvio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

E’ atteso un avvio in leggero calo per Piazza Affari e le principali Borse europee, in scia alla debolezza di Wall Street ieri sera e all’incertezza dei listini asiatici questa mattina, che si muovono contrastati. Tokyo ha chiuso in calo dello 0,60%, mentre Hong Kong e Shanghai hanno imboccato la via dei rialzi. Gli investitori continuano a focalizzarsi sulle notizie relative alle trattative commerciali Usa-Cina. Il segretario di Stato Usa Mike Pompeo ha detto, a tal proposito, che le controparti sono prossime a trovare un accordo. Si scontano però i timori sul rallentamento dell’economia cinese, a cui si aggiungono quelli per l’Australia, dopo che il Pil nel quarto trimestre, ha mostrato una crescita in rallentamento e inferiore alle attese. La Borsa di Sidney ha chiuso comunque in rialzo dello 0,75%, scommettendo probabilmente su un taglio dei tassi in Australia.

La giornata odierna sarà movimentata da alcuni dati in arrivo da Oltreoceano. In particolare dagli Stati Uniti verrà diffuso il sondaggio ADP sulla variazione degli occupati, a cui seguirà la bilancia commerciale. In programma anche la riunione della Bank of Canada (in mattinata è prevista anche quella della Banca centrale turca). Per quanto riguarda l’Italia, oggi l’Istat pubblicherà la nota mensile sull’andamento dell’economia italiana a febbraio. Tra gli altri appuntamenti, si segnala alla Camera l’audizione di Paolo Savona sulla sua nomina a presidente della Consob.