1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari dimentica il lunedì nero, Ftse Mib chiude con un balzo di oltre il 3% -1-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa di Milano si è riscattata dopo il lunedì nero, con l’indice Ftse Mib che ha chiuso in rialzo del 3,35% a 13.445 punti e il Ftse All Share del 3,12% a quota 14.426. Le tensioni si sono placate anche sul mercato secondario, dove lo spread Btp-Bund è sceso sotto i 440 punti base dagli oltre 460 punti base dei primi scambi e il rendimento del bond decennale italiano si è riportato sotto il 6%. Dopo le elezioni greche e il G20 in Messico, ora gli investitori sono già proiettati al Consiglio Europeo del prossimo 28-29 giugno. Un’anticipazione sarà il vertice di venerdì a Roma tra Monti, Merkel, Hollande e Rajoy. In mattinata l’asta dei titoli di Stato spagnoli ha evidenziato, come da attese, un notevole aumento dei rendimenti. Madrid ha collocato complessivamente 3,04 miliardi di euro: i titoli a 12 mesi sono stati piazzati al 5,07%, mentre quelli a 18 mesi al 5,10%. In Germania l’indice Zew si è attestato a -16,9 punti dai 10,8 punti del mese precedente contro attese che indicavano 4 punti.