Piazza Affari di nuovo alle prese con l'auto-quotazione

Inviato da Redazione il Mar, 21/12/2004 - 09:12
Borsa Italiana Spa non vuol guardare da lontano la concentrazione delle società mercato europee, e riprende il faticoso cammino verso la quotazione. Oggi un cda incaricherà l'ad Massimo Capuano di scegliere l'advisor per l'Ipo, che potrà sbloccarsi nel 2005. Il progetto partito nel 2001 con Lehman consulente fu congelato per i dubbi della Consob in tema di vigilanza. Ma il legislatore sta sbrogliando la materia, inserita nel Ddl risparmio, dove si deroga alla Consob il controllo sulla Borsa in Borsa. E a Piazza Affari lo ritengono uno snodo vitale per poter partecipare al risiko in atto.
COMMENTA LA NOTIZIA