1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

A Piazza Affari deboli Ifi e Ifil, giu’ anche Fiat

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

All’interno del listino del Midex, in tarda mattinata le vendite colpiscono con particolare vigore le azioni Ifil e Ifi privilegio, che fanno segnare rispettivamente un calo del 2,57% a 4,28 euro e una flessione del 2,14% a quota 15,90 euro. Questa mattina gli azionisti di Ifil sono riuniti in assemblea. Parlando dell’operazione basata sull’equity swap che l’anno scorso ha permesso alla cassaforte della famiglia Agnelli di salire al 30% di Fiat, l’amministratore delegato di Ifil, Carlo Sant’Albano, ha spiegato che si è trattato di “un dovere per un azionista di riferimento come Ifil. L’equity swap è servio ad evitare operazioni speculative”. Intanto, il titolo del Lingotto di Torino sull’S&P/Mib viaggia in rosso ma riesce a contenere le perdite al di sotto del punto percentuale, attestandosi a 9,96 euro (-0,72%), ad un soffio dalla barriera psicologica dei 10 euro per azione.