1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piazza Affari: deboli i bancari, in volata Saipem e Indesit -2-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Acquisti anche su Eni (+0,86%) che invece pubblicherà i sui conti domani prima dell’avvio delle contrattazioni. Il mercato prevede profitti pari a 1,16 miliardi e un Ebit di 3,37 miliardi nel quarto trimestre 2009. Dividendo 2009 atteso a 1 euro. Secondo l’ufficio studi di Equita l’utile netto del Cane a sei zampe dovrebbe invece scendere del 39% attestandosi a 1,186 miliardi di euro, mentre l’Ebit è atteso in flessione del 17% a 3,369 miliardi. Intonazione positiva anche per Mediaset (+1,10%). In una intervista il ceo di Mediaset, Giuliano Adreani, ha sottolineato che il 2009 si chiuderà con una contrazione della raccolta dell’8% circa e il 2010 è iniziato con un segno positivo e maggiore interesse dei clienti ad investire.
Tra le mid cap spicca l’exploit di Indesit (+9,33%) in scia ai conti trimestrali. Nel quarto trimestre 2009 l’utile netto è stato di 28 milioni di euro, contro una perdita di 4 milioni dell’analogo periodo 2008. Battute le attese di Equita Sim che erano di un utile trimestrale di 16 mln. L’ebit si è attestato a 53 milioni di euro, in crescita del 174% rispetto all’analogo trimestre 2008.