A Piazza Affari la debacle di Ubi trascina le altre banche, giù Antichi Pellettieri - 2

Inviato da Carlotta Scozzari il Lun, 31/08/2009 - 18:22
Quotazione: ANTICHI PELLETT *
La debacle borsistica dell'istituto popolare ha portato tensione su tutto il comparto bancario nella giornata odierna: Unicredit ha ceduto il 2,32%, la Popolare di Milano ha lasciato il 2,50% e Banco Popolare l'1,59 per cento. Deboli anche Mondadori (-2,76%), Buzzi Unicem (-2,69%), Finmeccanica (-2,02%), Stmicroelectronics (-2,12%) e Tenaris (-2,02%). L'unica blue chip che ha messo a segno un rialzo di oltre il punto percentuale è stata Autogrill, con un progresso dell'1,49 per cento. A Piazza Affari riflettori puntati su Antichi Pellettieri, che ha ceduto sul terreno quasi il 18% al termine delle contrattazioni dopo che la società di revisione Mazars non ha espresso un giudizio sul bilancio consolidato semestrale abbreviato sottolineanone "rilevanti incertezze".
COMMENTA LA NOTIZIA