1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

A Piazza Affari corrono Luxottica e e.Biscom

QUOTAZIONI Luxottica Group
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

All’interno del listino delle 40 blue chip milanesi, tra le reginette ha spiccato il segno più di e.Biscom, che ha rivisto quota 43 euro. Gli ordini di acquisto sono fioccati anche su Luxottica Group, nel giorno in cui gli analisti di Merrill Lynch hanno reiterato la raccomandazione “buy” sull’azione e nel giorno della firma di un accordo quinquennale con Dolce & Gabbana per design, produzione e distribuzione di occhiali da vista e da sole. Denaro a piene mani anche su Rcs MediaGroup, mentre tra le banche si sono messe in luce Bnl e Banca Intesa. La banca milanese guidata da Corrado Passera ha chiuso i conti con Parmalat formalizzando un accordo transattivo con il commissario straordinario Enrico Bondi. In deciso rialzo Mediaset, che ha beneficiato dei buoni dati provenienti da Madrid. Telecinco, controllata spagnola del Biscione, ha infatti riportato nel terzo trimestre 2004 ricavi pubblicitari in crescita del 30,5% rispetto allo stesso periodo 2003. Bene Saipem, su cui ha esercitato un effetto positivo la revisione al rialzo del target price a 10, 2 euro operata da Ing, che ha reiterato il “buy”. Il titolo più pesante dell’S&P/Mib è invece stato Italcementi, costretto a fare i conti con la revisione al ribasso della raccomandazione effettuata dagli analisti di Ubs, scesi a “neutral” da “buy”. Deboli anche Tiscali, su cui gli investitori hanno preferito passare ai realizzi, e i due titoli assicurativi Alleanza e Ras.