1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piazza Affari: chiusura di settimana positiva grazie a banche e Autogrill -2

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tra le banche gli acquisti hanno prevalso su Montepaschi (+2,05% a 0,672 euro), Intesa SanPaolo (+1,56% a 2,21 euro) e Unicredit (+2,44% a 5,255 euro). In controtendenza il Banco Popolare (-0,72% a 9,645 euro) e la Popolare dell’Emilia Romagna (-0,89% a 5,025 euro). Ancora positiva FCA (+0,82% a 9,875 euro) che nella settimana appena concluso ha messo a segno un balzo di circa 13 punti percentuali. Ieri la notizia che FCA riceverà da Ferrari 2,25 miliardi di euro tra dividendi e trasferimenti di liquidità. La controllante Exor ha invece perso lo 0,09% a 34 euro dopo aver chiuso i primi nove mesi del 2014 con un utile netto pari a 142 milioni di euro.

Saipem (+3,90% a 12,80 euro) ha rialzato la testa dopo che il Cfo di Eni, Massimo Mondazzi, ha fatto sapere che la controllata ha dato mandato a Lazard per studiare il rifinanziamento del debito che a fine 2014 dovrebbe attestarsi a 4,7 miliardi di euro. Un passo propedeutico alla vendita del 43% di Saipem in mano al gruppo guidato da Claudio Descalzi, che di recente ha comunque ribadito di non avere fretta per completare il processo di cessione. Brillante anche Ferragamo (+3,09% a 20,33 euro) con i conti dei primi nove mesi che hanno mostrato ricavi in aumento del 5% a 957 milioni di euro.