1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piazza Affari: chiusura di settimana positiva grazie a banche e Autogrill -1

QUOTAZIONI Unipolsai
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari ha chiuso in rialzo una seduta dai dati sul Pil del terzo trimestre dei Paesi della zona euro. In particolare la Germania ha evitato di cadere in recessione, ma con il +0,1% è evidente il rallentamento della locomotiva tedesca, mentre in Italia il Pil è sceso dello 0,1% portando l’economia tricolore ai livelli del 2000. In generale l’Eurozona ha mostrato una crescita dello 0,2%, mentre su base annua l’aumento è pari allo 0,8%.

Il listino milanese ha accelerato nel pomeriggio, in particolare dopo la pubblicazione della fiducia dei consumatori statunitensi (Università Michigan) che in ottobre è salita a 89,4 punti. Nei cinque anni che hanno preceduto la recessione la media dell’indice era pari a 89 punti.

In questo quadro a Piazza Affari l’indice Ftse Mib ha chiuso l’ultima seduta della settimana con un rialzo dello 0,97% a 18.965,41 punti.

Autogrill (+8,84% a 5,785 euro) ha proseguito il rally all’indomani dei conti dei primi nove mesi del 2014 che hanno evidenziato un Ebitda in crescita dello 0,2% a 247,6 milioni di euro e un utile salito a 46,9 milioni dai 31,2 milioni dello stesso periodo dello scorso anno. Per l’intero 2014 Autogrill prevede di registrare ricavi per 3,91 miliardi di euro, un Ebitda pari a 314 milioni di euro e investimenti per 203 milioni.

E’ volata anche UnipolSai (+8,90% a 2,178 euro) che nei primi nove mesi ha riportato un utile netto pari a 593 milioni di euro, in crescita dai 363 milioni dello stesso periodo dell’anno scorso, mentre il risultato consolidato ante imposte è ammontato a 949 milioni di euro dai 619 milioni di dodici mesi fa. A questo risultato ha contribuito in particolare il settore assicurativo per 964 milioni di euro, di cui 773 milioni relativi al settore Danni e 190 milioni relativi al settore Vita.