1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piazza Affari chiude ultima seduta d’ottava in rosso

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari ha chiuso l’ultima seduta della settimana con segno negativo. Dopo un avvio sprint gli indici milanesi hanno frenato fino a scivolare sotto la parità. Al gong finale l’indice Ftse Italia all share ha segnato un calo dello 0,17% a 21.554,77 punti, mentre il Ftse Mib ha ceduto lo 0,19% finendo a quota 21.035,91. Tra i titoli, le vendite hanno colpito i cementieri, come Italcementi (-3,17%) e Buzzi Unicem (-2,75%). Male anche Fiat (-3,12% a 7,75 euro), che ha scontato la debolezza del comparto automobilistico a livello europeo. Calo anche delle banche, in particolare Pop Milano (-2,52%), Banco Popolare (-1,97%) e Unicredit (-1,64%), sulla decisione della banca centrale cinese di aumentare a sorpresa i requisiti sulle riserve bancarie. Acquisti a piene mani invece su Campari, che è balzata di oltre 5 punti percentuali. Denaro anche su Eni (+1,09%) nel giorno della trimestrale. Seduta ben intonata per il comparto assicurativo. Tra i migliori titoli del Ftse Mib è distinta infatti Fondiaria-Sai con un rialzo dell’1,04% a 11,62 euro.