1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari chiude sulla parità, occhi puntati verso il supervertice europeo -1-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa di Milano ha vissuto una giornata nervosa, con l’indice Ftse Mib oscillato tra un massimo intraday di 16.371 punti e un minimo di 15.973 punti, in attesa delle decisioni che usciranno dal supervertice europeo in programma questa sera a Bruxelles. Tre i grandi temi sul tavolo: il potenziamento del Fondo salva-Stati (EFSF), la ricapitalizzazione del sistema bancario e la svalutazione del debito greco. Angela Merkel ha parlato oggi a Berlino della necessità di modificare i Trattati europei sanzionando chi sfora sistematicamente il Patto di stabilità. “L’euro è così importante da valere i cambiamenti necessari. La situazione è seria, se fallisce l’euro fallisce l’Europa”, ha tuonato la Cancelliera di fronte al Parlamento tedesco. La Merkel ha poi dichiarato che il Governo tedesco non contemplerà la partecipazione della Bce all’EFSF. Nell’attesa l’indice Ftse Mib ha guadagnato lo 0,07% a 16.071 punti, mentre il Ftse All Share è avanzato dello 0,06% a quota 16.886.