1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piazza Affari chiude sopra la parità, balzo di Tenaris

QUOTAZIONI Tenaris
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa di Milano, dopo un inizio in gran spolvero, ha azzerato i guadagni nel pomeriggio per arrivare a chiudere di poco sopra la parità. In assenza di dati macro significativi, al centro dell’attenzione degli investitori c’è ancora il salvataggio di Atene, che al momento resta avvolto nell’incertezza. “La Germania aiuterà la Grecia se le condizioni saranno rispettate”, ha dichiarato oggi la Cancelliera Angela Merkel, precisando che il piano di austerità di Atene deve essere “solido”. La Merkel ha però respinto con decisione l’ipotesi di vedere la Grecia fuori dalla zona euro. A Piazza Affari il Ftse Mib ha così guadagnato lo 0,25% a 22.783 punti, l’All Share lo 0,18% a quota 23.325.

Tenaris maglia rosa del paniere principale con un rialzo del 4,11% a 15,96 euro. I trader non hanno segnalato notizie particolari sul titolo ma semplicemente hanno parlato di rimbalzo, dopo la recente correzione, anche sulla scia dell’andamento del comparto delle materie prime. In sostanza Tenaris è scesa di parecchio nei giorni scorsi. Escludendo il rialzo odierno, Tenaris risulta in calo del 6% circa nell’ultimo mese e del 4% da inizio aprile quando la quotazione sfiorava i 17 euro. Brillante Generali nella prima seduta di Borsa dopo la nomina di Cesare Geronzi alla presidenza. Il titolo del gruppo assicurativo, che nell’assemblea dei soci di sabato ha visto ridisegnata la governance con la staffetta alla presidenza tra Antoine Bernheim e Geronzi, ha guadagnato l’1,32% a 16,94 euro. Le quotazioni hanno anche beneficiato della crescita della raccolta, balzata nel primo trimestre del 16,2% a 20,8 miliardi, e della soluzione del nodo Citylife che ha visto Generali rilevare insieme ad Allianz la quota di Toti nella holding.