Piazza Affari chiude sopra la parità, Pirelli protagonista -1-

Inviato da Redazione il Lun, 03/05/2010 - 17:49
Quotazione: PIRELLI & C
Quotazione: ANSALDO STS
Quotazione: EXOR
La Borsa di Milano ha chiuso sopra la parità grazie al buon andamento di Wall Street. La piazza americana ha beneficiato dell'indice Ism manifatturiero, salito in aprile a 60,4 punti da 59,6 di marzo. Durante la giornata, tra gli investitori è prevalsa la cautela all'indomani dell'accordo sul piano di salvataggio della Grecia. Il mercato, infatti, si chiede se Atene sarà in grado di rispettare il severo piano di austerity imposto da Bruxelles. Dopo una partenza negativa, Piazza Affari ha quindi azzerato le perdite e ha ampliato i guadagni dopo l'inizio positivo di Wall Street. E così il Ftse Mib ha guadagnato lo 0,31% a 21.628 punti, l'All Share lo 0,30% a quota 22.248.

Pirelli gran protagonista di seduta alla vigilia del Cda che darà il via libera alo spin-off delle attività immobiliari. Il titolo della Bicocca è balzato del 3,45% a 0,45 euro. Oltre all'atteso scorporo del real estate, le quotazioni hanno beneficiato dell'annuncio di un incremento del 4% per tutta la gamma dei pneumatici auto negli Stati Uniti, dovuto al rialzo dei prezzi delle materie prime. In grande spolvero anche Exor (+3,90% a 14,40 euro) e Ansaldo Sts (+3,76% a 14,34 euro).
COMMENTA LA NOTIZIA