1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piazza Affari chiude positiva l’ultima seduta prima del Natale

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Chiusura d’ottava scoppiettante per Piazza Affari che chiude i battenti di buon umore prima della pausa in occasione delle festività natalizie. In chiusura di giornata l’S&P/Mib ha fatto segnare un progresso dello 0,83%, salendo a 38182 punti. Della stessa portata il rialzo del Mibtel, che ha chiuso con un +0,82% a 29095 punti.
Rialzi sostanziosi per Seat (+2,68% a 0,2725 euro), Impregilo (+3,06% a 4,4975 euro) e Saipem (+3,78% a 27,18 euro). Quest’ultima ha beneficiato ancora dell’annuncio di giovedì di nuovi contratti nei settori delle perforazioni offshore e onshore per un valore complessivo di circa 1,25 miliardi di dollari. Notizia che a detta degli esperti di Cheuvreux conferma il newsflow positivo per Saipem in attesa dei risultati del quarto trimestre in arrivo a febbraio. Cheuvreux mantiene Saipem nella sua selected list con prezzo obiettivo a 35 euro. Tra i bancari spicca il rialzo di Bpm (+2,83% a 9,3050 euro) tra i titoli più penalizzati nelle ultime sedute. Il presidente di Credit Mutuel, Etienne Pflimlin, ha rimarcato come i contatti con l’istituto milanese proseguono e l’intenzione è quella di entrare in modo più significativo nel capitale di Bpm. Oltre alla quota azionaria, il Credit Mutuel possiede anche delle obbligazioni convertibili Bpm che gli darebbero la possibilità di salire al 9% nel 2009. Tra i migliori anche Finmeccanica (+1,94% a 22,06 euro) che attraverso la controllata Selex Sistemi Integrati ha siglato con l’indiana BEL (Bharat Electronics Limited) un contratto dal valore di 53 mln di euro per la fornitura di sistemi per il controllo del traffico aereo destinati all’aeronautica militare indiana. Poco mossa Fastweb (+0,12% a 25,4 euro) che ha aggiornato i target 2007 e 2008 alla luce della decisione dell’Agcom sulle tariffe di terminazione. Per il 2008 i ricavi sono attesi a 1.640 milioni di euro, in crescita di circa il 15% rispetto al 2007. “Ai prezzi correnti il titolo tratta a un multiplo interessante di 6,4 volte l’ebitda 2008, ha rimarcato Euromobiliare che ha rating “hold” su Fastweb con prezzo obiettivo a 32 euro.
E’ proseguito solo parzialmente il rally di Lottomatica (+0,68% a 25 euro) dopo lo sprint delle ultime sedute. La Commissione Giochi del Nevada ha concesso all’unanimità a Lottomatica stessa, e alle sue controllate GTECH Corporation e GTECH Global Corporation, di acquisire una partecipazione in Atronic International e Atronic Americas, operatore autorizzato del Nevada. Il contratto dovrebbe essere sottoscritto entro il primo trimestre del 2008. Tra le small cap exploit di Pininfarina (+14,66% a 8,375 euro) che insieme al gruppo Bolloré, ha dato vita a una società detenuta al 50% da ciascuno dei due gruppi con l’obiettivo di produrre una vettura elettrica al 100%. Il totale dell’investimento è stimato attorno ai 150 milioni di euro.