Piazza Affari chiude positiva, Saipem prima della classe

Inviato da Redazione il Mar, 02/05/2006 - 17:38
Quotazione: SAIPEM
Quotazione: ENI
Piazza Affari ha firmato una seduta positiva dopo il lungo ponte festivo. In linea con le altre Borse europee il listino della Borsa meneghina non si è fatto spaventare dalle nuove fiammate del petrolio. Il prezzo del greggio è tornato a salire nel pomeriggio, sfiorando i 74 dollari al barile poco sotto i prezzi del Brent. Un copione cui gli investitori sembrano averci fatto il callo. Gli indici a Milano hanno infatti proseguito la loro corsa tagliando il traguardo in territorio positivo: il Mibtel è salito dello 0,76% a 29.667 punti, l'S&P/ Mib ha guadagnato l'1,06% a 38.173 punti. Diversi i temi ben comprati all'ombra della Madunina a cominciare da Fiat (+1,09% a 11,19 euro). Il titolo del Lingotto ha preso il largo sulle aspettative della trimestrale che sarà presentata domani. Gli investitori hanno già pregustato il momento con i dati della controllata Usa, Cnh, che ha chiuso il primo trimestre 2006 con un utile per azione pari a 0,18 dollari contro un consensus degli analisti che si fermava a 0,12 dollari. Buona la prova anche di Eni (+1,45% a 24,39 euro) e Saipem (+2,87% a 20,02 euro ad un soffio dai massimi storici) in scia ai rialzi del greggio.
COMMENTA LA NOTIZIA