1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piazza Affari chiude positiva, Saipem prima della classe

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari ha firmato una seduta positiva dopo il lungo ponte festivo. In linea con le altre Borse europee il listino della Borsa meneghina non si è fatto spaventare dalle nuove fiammate del petrolio. Il prezzo del greggio è tornato a salire nel pomeriggio, sfiorando i 74 dollari al barile poco sotto i prezzi del Brent. Un copione cui gli investitori sembrano averci fatto il callo. Gli indici a Milano hanno infatti proseguito la loro corsa tagliando il traguardo in territorio positivo: il Mibtel è salito dello 0,76% a 29.667 punti, l’S&P/ Mib ha guadagnato l’1,06% a 38.173 punti. Diversi i temi ben comprati all’ombra della Madunina a cominciare da Fiat (+1,09% a 11,19 euro). Il titolo del Lingotto ha preso il largo sulle aspettative della trimestrale che sarà presentata domani. Gli investitori hanno già pregustato il momento con i dati della controllata Usa, Cnh, che ha chiuso il primo trimestre 2006 con un utile per azione pari a 0,18 dollari contro un consensus degli analisti che si fermava a 0,12 dollari. Buona la prova anche di Eni (+1,45% a 24,39 euro) e Saipem (+2,87% a 20,02 euro ad un soffio dai massimi storici) in scia ai rialzi del greggio.