Piazza Affari chiude positiva: brillano Intesa SanPaolo e Unicredit

Inviato da Redazione il Mer, 10/02/2010 - 17:50
Quotazione: UNICREDIT GROUP
Quotazione: INTESA SAN PAOLO
Seduta all'insegna del denaro sulla Borsa di Milano. A spingere i listini del Vecchio Continente, Piazza Affari inclusa, c'è stata soprattutto l'ipotesi di un piano di aiuti alla Grecia, in grado di limitare le conseguenze della difficoltà finanziarie in cui si trova Atene. Al termine delle contrattazioni il Ftse Mib ha guadagnato il 2,03% a 21241,63 punti mentre il Ftse All Share è salito dell'1,89% a 21746,12 punti. All'ombra della Madunina si sono messe in particolare evidenza le due big del settore bancario Intesa SanPaolo (+4,06% a 2,6925 euro) e Unicredit (+3,71% a 1,986 euro) che hanno chiuso con un rialzo superiore ai tre punti percentuali. Mentre ieri gli azionisti di Intesa SanPaolo hanno trovato un accordo sui vertici con la nomina di Marco Morelli e Gaetano Micciché a direttori generali, Unicredit ha riacciuffato la quota dei due euro per azione.
COMMENTA LA NOTIZIA