1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari chiude in territorio positivo, tutta l’attenzione è rivolta a Bruxelles -2-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa di Milano ha chiuso positiva una seduta in cui ha regnato la cautela in attesa dell’esito del Consiglio Europeo. La prima sorpresa è arrivata da Wolfgang Schaeuble. Il super ministro delle Finanze di Berlino, in un’intervista riportata al Wall Street Journal, aveva mostrato un’apertura della Germania ad alcune forme di mutualizzazione del debito dopo aver raggiunto una politica fiscale comune irreversibile e coordinata. A stretto giro è arrivata la smentita da parte del suo portavoce. Prende piede invece la proposta di Monti di utilizzare il Fondo salva-Stati europeo per intervenire sul secondario e raffreddare le tensioni sui debiti periferici. Tensioni confermate dallo spread Btp-Bund che oggi ha sfiorato i 470 punti base. Questa mattina il Tesoro ha collocato Btp a 5 e 10 anni per 5,42 miliardi di euro: i rendimenti sono saliti per il 10 anni al 6,19% e per il quinquennale al 5,84%. In questo quadro a Piazza Affari il Ftse Mib ha guadagnato lo 0,67% a 13.391 punti, mentre il Ftse All Share è avanzato dello 0,48% a quota 14.325.