Piazza Affari chiude in territorio positivo, svettano Stm e Mediaset. Snam maglia nera -1-

Inviato da Alberto Bolis il Mer, 18/07/2012 - 17:44
La Borsa di Milano ha chiuso in positivo ma la cautela rimane d'obbligo all'indomani delle parole di Ben Bernanke, che ha tagliato le stime sulla crescita Usa e non ha fatto accenni precisi ad un nuovo round di QE. Nel pomeriggio il Fondo monetario internazionale ha ribadito che i mercati rimangono sotto pressione e ha sollevato dubbi anche sulla sopravvivenza della moneta unica. Per quanto riguarda l'Italia, gli esperti di Washington hanno invitato a tagliare la spesa per poi ridurre le tasse, mentre hanno invitato la Bce a fare di più. Dopo aver toccato un minimo intraday appena sopra i 13.400 punti, l'indice Ftse Mib ha rialzato la testa ed ha chiuso con un rialzo dello 0,43% a 13.594 punti. A favorire il recupero l'andamento positivo di Wall Street in scia al dato sulle costruzioni di nuove case di giugno, salite del 6,9% contro attese ferme a +5,2%.
COMMENTA LA NOTIZIA