1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari chiude in ribasso ma lontano dai minimi intraday. Fiat maglia nera, bene galassia Enel -1-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa di Milano ha chiuso in ribasso riducendo però le perdite sul finale di seduta. Gli investitori si sono concentrati sull’incontro tra Antonis Samaras e Angela Merkel. Il primo ministro greco e il Cancelliere tedesco hanno dato vita alla consueta litania di apprezzamenti per gli sforzi reciproci e a dichiarazioni d’impegno ormai fin troppo consunte come “vogliamo che la Grecia resti nell’Euro” e “la Grecia dimostrerà tutto il suo impegno”. Inoltre, secondo fonti della Bce citate da Bloomberg, l’istituto guidato da Mario Draghi aspetterà la decisione della Corte Costituzionale tedesca sul Fiscal Compact e sul fondo ESM, in programma il prossimo 12 settembre, prima di fornire dettagli precisi sul piano di acquisto bond. A favorire il recupero nel pomeriggio il dato sugli ordini di beni durevoli negli Usa, saliti a luglio del 4,2% contro attese ferme a +2,5%. E così a Piazza Affari il Ftse Mib ha ceduto lo 0,49% a 14.880 punti, lontano dai minimi intraday di 14.709 punti.