1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari chiude in ribasso dopo dati Usa, male Fiat su immatricolazioni Ue -1-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa di Milano ha chiuso la seduta in ribasso, aumentando le perdite nell’ultima ora di contrattazioni in scia ai deludenti dati macro Usa di aprile. Sul fronte immobiliare, negli Stati Uniti i permessi edilizi sono stati pari a 551 mila unità rispetto ai precedenti 574 mila, mentre gli analisti avevano indicato 585 mila unità. Flop anche per i nuovi cantieri residenziali che si sono attestati a 523 mila unità dalle 549 mila unità del mese precedente, con il consensus che aveva pronosticato 568 mila unità. La produzione industriale è rimasta invariata con il mercato che scommetteva su un rialzo dello 0,8%. Inoltre non ha certamente aiutato l’andamento negativo di Wall Street. Sul fronte europeo, resta aperta l’ipotesi di una ristrutturazione soft del debito greco ma non una ristrutturazione su larga scala. In questo quadro a Piazza Affari il Ftse Mib ha ceduto l’1,27% a 21.408 punti, mentre il Ftse All Share è arretrato dell’1,14% a quota 22.150.