1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Piazza Affari chiude in rialzo, parità per le altre borse europee

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa di Milano ha chiuso la seduta in territorio positivo, aumentando i guadagni dopo l’avvio di Wall Street. A Piazza Affari l’indice Ftse Mib ha guadagnato lo 0,61% a 16.004 punti. Mps grande protagonista di giornata. Il titolo della banca senese ha indossato la maglia rosa sul Ftse Mib con un balzo del 6,09% a 0,216 euro dopo aver ricevuto il via libera dalla Commissione Europea all’emissione dei Monti Bond per 3,9 miliardi di euro. Positivi anche gli altri titoli del comparto bancario: Banco Popolare ha guadagnato il 2,60% a 1,182 euro, Popolare di Milano l’1,39% a 0,436 euro, Mediobanca il 2,28% a 4,39 euro, Ubi Banca l’1,76% a 3,246 euro, Intesa SanPaolo lo 0,63% a 1,284 euro, Unicredit lo 0,28% a 3,57 euro. Rimbalzo di Fiat (+3,36% a 3,752 euro) dopo la performance negativa di venerdì scorso. Generali ha guadagnato lo 0,76% a 13,33 euro mentre Eni (+0,38% a 18,25 euro) è finita sotto i riflettori dopo aver annunciato un piano di investimenti in Libia per 8 miliardi di dollari nei prossimi dieci anni. Tra i peggiori di giornata da segnalare le performance di Telecom Italia, che ha lasciato sul parterre l’1,13% a 0,698 euro, e Autogrill, che ha ceduto lo 0,66% a 8,30 euro.

Seconda parte in crescendo per le borse europee che hanno capitalizzato l’intonazione positiva dei listini a stelle e strisce. A Parigi il Cac40 ha terminato con un rosso dello 0,14% portandosi a 3.638,1 punti mentre il londinese Ftse100 ha lasciato sul parterre lo 0,16% a 5.912,15 punti. Chiusura sopra la parità per il tedesco Dax, salito dello 0,11% a 7.604,94, e per l’Ibex che ha messo a segno un +0,2% a quota 8.040,3.