1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Piazza Affari chiude in rialzo, miste le altre piazze europee

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa di Milano ha chiuso in rialzo aumentando i guadagni dopo il dato sugli ordini di beni durevoli negli Stati Uniti. A favorire gli acquisti anche la decisione di Fitch di rimuovere il rischio di breve termine che pendeva sulla tripla A statunitense. A Piazza Affari l’indice Ftse Mib ha guadagnato lo 0,96% a 17.897 punti. Gli acquisti hanno premiato i titoli del comparto bancario: Banco Popolare ha guadagnato il 3,37% a 1,563 euro, Intesa SanPaolo il 2,62% a 1,525 euro, Mediobanca l’1,91% a 5,595 euro, Unicredit l’1,84% a 4,758 euro, Ubi Banca l’1,49% a 3,95 euro. Il Monte dei Paschi ha diminuito la spinta rialzista nel pomeriggio arrivando a chiudere con un +0,65% a 0,261 euro. A2A ha svettato sul paniere principale con un balzo del 5,94% a 0,479 euro dopo la lettera all’investitore pubblicata su Il Sole 24 Ore che indica per il 2012 un Ebitda di oltre 1,03 miliardi di euro e un debito tra 4,5 e 4,6 miliardi. Mediolanum ha mostrato un progresso del 4,52% a 4,714 euro in scia all’upgrade di Deutsche Bank che ha alzato il giudizio sul gruppo di Ennio Doris a buy. Tra i finanziari acquisti anche su Generali che ha guadagnato lo 0,99% a 14,25 euro. Bene Fiat (+2,25% a 4,72 euro) che mercoledì diffonderà i conti del 2012. Gli analisti prevedono per il Lingotto un utile netto 2012 pari a 1,3 miliardi di euro.

Miste le altre borse del Vecchio continente. A Madrid l’Ibex ha terminato con un rosso dello 0,6% portandosi a 8.672,5 punti mentre il tedesco Dax ha chiuso in calo dello 0,32% a 7.833. Lieve segno più per il Cac40 (+0,07% a 3.780,89) e per il Ftse100 (+0,16% a 6.294,41 punti).

Commenti dei Lettori
News Correlate
OBBLIGAZIONARIO

Saipem: rinnovato e ampliato il Programma EMTN

Via libera del Cda di Saipem al rinnovo per un anno del programma di emissioni di prestiti obbligazionari non convertibili denominato Euro Medium Term Notes Programme (“EMTN”), in scadenza nel prossimo mese di luglio.

L’importo massimo delle obbl…

NUOVI CONTRATTI

Astaldi: nuovo contratto ferroviario da 82 milioni di euro in Polonia

Il Gruppo Astaldi si è aggiudicato i lavori di ammodernamento di una tratta della Linea ferroviaria E-59 Varsavia-Poznań (Lotto IV). Il valore delle opere da realizzare è pari a 82 milioni di euro, con Astaldi leader di un raggruppamento di impr…

IMMOBILIARE

Beni Stabili: venduto immobile a Luxottica per 114,5 milioni

Beni Stabili oggi ha firmato un accordo per la vendita al Gruppo Luxottica di un immobile, uso uffici, di 11.705 mq situato a Milano in via San Nicolao per circa 114,5 milioni di euro.

Il prezzo dell’immobile è superiore al valore di perizia e ge…

MERCATI

Mercati europei sotto la parità. BCE e BoE sotto i riflettori

Chiusura sotto la parità per le borse europee in scia della debolezza del comparto delle utilities (-2,4%), delle Tlc (-1,3%) e dell’automotive (-1,57%). A penalizzare quest’ultimo settore è stato il warning lanciato dalla tedesca Schaeffler (-10,87%…