1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Piazza Affari chiude in rialzo, giù le altre borse europee

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa di Milano ha chiuso in rialzo nonostante la tripla A degli Stati Uniti sia tornata a vacillare. A Piazza Affari l’indice Ftse Mib ha guadagnato lo 0,44% a 17.467 punti. Snam (+2,71% a 3,632 euro) ben comprata dopo che Eni ha annunciato che provvederà all’emissione di un bond convertibile in azioni ordinarie Snam per un ammontare di 1,25 miliardi di euro. Positivo il comparto bancario: Intesa Sanpaolo ha guadagnato l’1,56% a 1,496 euro, Ubi Banca il 2,66% a 3,94 euro, Monte dei Paschi il 2,32% a 0,30 euro, Unicredit lo 0,61% a 4,312 euro, Popolare di Milano lo 0,78% a 0,517 euro, Banco Popolare lo 0,39% a 1,532 euro. Mediaset, dopo il rally delle prime sedute del 2013, ha indossato la maglia nera lasciando sul parterre il 3,33% a 1,831 euro. Freno a mano tirato anche per Telecom Italia (-1,97% a 0,745 euro) che nei giorni scorsi aveva sfruttato le notizie in arrivo dalla creazione di un’eventuale rete paneuropea delle telecomunicazioni. Fiat ha ceduto l’1,32% a 4,326 euro dopo l’exploit del giorno prima.

Seduta all’insegna della cautela per gli altri listini del Vecchio continente. La performance peggiore è stata messa a segno dal Dax, sceso dello 0,69% a 7.675,91 punti, -0,36% invece per l’Ibex che si ferma a 8.601 e -0,29% del Cac40 a 3.697,35. Timido segno più per il Ftse100, in rialzo dello 0,15% a 6.117,31.