1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari chiude in rialzo, Ftse Mib guadagna l’1,8%. Rally di Eni -1-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa di Milano ha chiuso la seduta in rialzo riducendo però i guadagni sul finale di seduta. Il listino meneghino arrivava dalle maxi perdite delle ultime sedute, alimentate dalla paura di una ricaduta in recessione. JP Morgan, Citigroup e Goldman Sachs hanno infatti rivisto al ribasso le loro previsioni sul Pil statunitense per il terzo e il quarto trimestre dell’anno in corso. Questa mattina Deutsche Bank ha invece tagliato le stime di crescita 2012 dell’Eurozona a +0,8% dal +1,5% indicato in precedenza. Una scossa è arrivata dalla Libia: Tripoli è finita nelle mani dei ribelli e il destino di Gheddafi sembra ormai segnato. Nel pomeriggio la Banca Centrale Europea ha dichiarato di aver acquistato la scorsa settimana 14,3 miliardi di euro nel suo programma di acquisto bond della zona euro annunciato ad inizio agosto. Una cifra inferiore rispetto ai 22 miliardi di euro spesi dall’Eurotower tra l’8 e il 12 agosto. In questo quadro a Piazza Affari il Ftse Mib ha guadagnato l’1,78% a 14.861 punti, mentre il Ftse All Share è avanzato dell’1,84% a quota 15.697.