Piazza Affari chiude in rialzo dopo due sedute in rosso, bene Enel e Eni -2-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Contrastato il comparto bancario: Ubi Banca ha guadagnato lo 0,71% a 3,138 euro, Intesa SanPaolo l’1,49% a 1,292 euro, Monte dei Paschi lo 0,16% a 0,25 euro, Mediobanca lo 0,05% a 4,38 euro. Sono invece finite in rosso Unicredit (-1,54% a 6,41 euro), Popolare di Milano (-0,30% a 0,301 euro) e Banco Popolare (-0,31% a 0,977 euro). Male Fiat Spa (-0,91% a 3,492 euro) in scia al downgrade da parte di Banca Imi che ha tagliato la raccomandazione sul Lingotto a hold dal precedente neutral. Da ricordare che dal 1° gennaio la casa torinese uscirà ufficialmente da Confindustria, mentre lunedì 2 dicembre verranno pubblicati i dati sulle immatricolazioni auto italiane relative al mese di dicembre. Acquisti sui colosso dell’energia: Enel ha mostrato un rialzo dell’1,52% a 3,078 euro, mentre Eni ha archiviato la seduta con un progresso dello 0,96% a 15,78 euro.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borse europee caute, indicazioni deludenti dal Pil a stelle e strisce

Chiusura di settimana all’insegna della debolezza per le borse europee. A Londra il Ftse100 ha terminato a 7.203,94 punti, lo 0,46% in meno rispetto al dato precedente, il Dax si è fermato a 12.438,01 (-0,05%) e il Cac40 a 5.267,33 (-0,08%). Sopra la…

USA

Wall Street si muove incerta dopo dato deludente Pil

Wall Street si muove incerta dopo il deludente dato sul Pil che nel primo trimestre è cresciuto al ritmo più debole degli ultimi tre anni. L’indice Dow Jones scivola dello 0,12%, l’S&P500 segna un -0,06% e il Nasdaq sale dello 0,08%. …

Borse europee aprono poco mosse all’indomani della Bce

Le Borse europee hanno aperto poco mosse all’indomani della Bce che ha confermato la sua politica monetaria. Dall’Eurotower non sono arrivati per la verità spunti di rilievo in vista dell’incontro dell’8 giugno in cui saranno presentate le previsioni…

Borsa di Tokyo chiude in moderato calo

La Borsa di Tokyo ha chiuso in moderato calo, con gli investitori che si muovono più cauti dopo l’euforia di inizio settimana. L’indice Nikkei ha terminato in ribasso dello 0,29%, a 19.196,74 punti e il Topix ha ceduto lo 0,32% a 1.531,80 punti. Dive…