Piazza Affari chiude in rialzo, acquisti sul comparto bancario. Giù Diasorin e Finmeccanica -1-

Inviato da Alberto Bolis il Ven, 02/12/2011 - 17:42
I mercati sembrano credere al piano salva euro che dovrà essere definito durante il Consiglio Europeo del prossimo 9 dicembre. Ma già lunedì prossimo si saprà qualcosa di più preciso, quando il presidente francese, Nicolas Sarkozy, e il cancelliere tedesco, Angela Merkel, si incontreranno a Parigi per presentare ufficialmente le loro proposte per un nuovo trattato europeo. Questa mattina la Merkel ha assicurato che si avvicina il momento del lancio di un'unione fiscale europea. La leader tedesca ha poi aperto al strada ad una Banca Centrale Europea più forte, escludendo però la soluzione degli Eurobond. Lunedì grande attesa per la nuova manovra correttiva italiana che verrà varata dal governo Monti. Sul fronte macro sono arrivare buone notizie dagli States: a novembre si è registrata la creazione di 120 mila nuovi posti di lavoro nel settore non agricolo, di poco sotto le attese ma in crescita dai 100 mila posti creati a ottobre, mentre il tasso disoccupazione è calato all'8,9% dal precedente 9%. In questo quadro a Piazza Affari l'indice Ftse Mib ha guadagnato l'1,52% a 15.476 punti, mentre il Ftse All Share è avanzato dell'1,41% a quota 16.215.
COMMENTA LA NOTIZIA