1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari chiude in positivo, crollo di Parmalat nei minuti finali

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Come il resto dell’Europa, anche Piazza Affari chiude la seduta odierna in territorio positivo. Gli indici della Borsa milanese hanno segnato un lieve progresso in un mercato caratterizzato dagli acquisti su bancari ed assicurativi. In particolare, l’S&P/Mib ha guadagnato lo 0,32% attestandosi a quota 42.596, mentre il Mibtel è salito dello 0,37% a 32.818 punti. Ottima performance per Mediolanum. Nel giorno del suo venticinquesimo compleanno, la società guidata da Ennio Doris è salita in cima al listino avanzando del 4,16% a 6,415 euro. A sostenerne i titoli le attese positive sui risultati 2006 e le indiscrezioni di stampa relative ad ipotesi di cambiamento nella struttura dell’azionariato. E’ invece crollato negli ultimi minuti di contrattazione il titolo Parmalat, sceso del 5,37% a 3,245 euro, dopo che la società ha reso noti i dati preliminari sui ricavi e il margine operativo lordo, risultati inferiori alle aspettative.