Piazza Affari chiude in netto rialzo, focus su Fiat e FonSai -1-

Inviato da Redazione il Lun, 14/06/2010 - 17:49
Quotazione: FCA CHRYSLER
La Borsa di Milano continua il trend positivo e inizia la settimana con un rialzo sostenuto. A livello macro, hanno superato le attese la produzione industriale giapponese e quella dell'Eurozona, con l'Italia che ha registrato una performance migliore rispetto a Francia e Germania. A Piazza Affari il Ftse Mib ha guadagnato il 2,69% a 20.188 punti, mentre il Ftse All Share è avanzato del 2,53% a quota 20.767.

Fiat ha brindato in Borsa all'accordo raggiunto venerdì con i sindacati, esclusa la Fiom, sul futuro dello stabilimento di Pomigliano. In serata i metalmeccanici della Cgil dovrebbero emettere la loro scelta definitiva. Il Lingotto ha previsto un investimento da 700 milioni di euro per l'impianto campano, chiedendo però più turni di lavoro, più straordinari obbligatori e uno stop deciso all'assenteismo anomalo. In sostanza il gruppo torinese si prepara a trasferire la produzione della nuova Panda dalla Polonia a Pomigliano. Il titolo è balzato del 3,30% a 9,22 euro, galvanizzato anche dalle parole dell'Ad, Sergio Marchionne, che ha confermato i tempi dello spin-off e la conseguente quotazione di Fiat Industrial.
COMMENTA LA NOTIZIA