1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari chiude in negativo una seduta molto volatile, bene Intesa e Telecom -2-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In deciso rialzo anche Intesa SanPaolo (+5,61% a 1,299 euro) che ha archiviato il primo semestre 2011 con un utile netto pari a 1,40 miliardi di euro, in calo del 17% rispetto agli 1,69 miliardi dello stesso periodo dello scorso anno che avevano beneficiato di una plusvalenza netta di 648 milioni derivante dalla cessione dell’attività di securities services. Nel solo secondo trimestre i profitti hanno mostrato un progresso del 12% a 741 milioni di euro. Bene anche il resto del comparto bancario: Banco Popolare ha guadagnato il 3,91% a 1,144 euro, Unicredit il 2,21% a 1,063 euro, Popolare di Milano lo 0,99% a 1,322 euro, Monte dei Paschi lo 0,61% a 0,459 euro, Ubi Banca il 2,93% a 2,876 euro. Tra i peggiori di giornata sul paniere principale di Piazza Affari da segnalare le performance di Tenaris (-6,13% a 12,87 euro), Saipem (-5,31% a 29,45 euro), Pirelli (-6,18% a 5,84 euro) e Lottomatica (-5,54% a 11,93 euro).