Piazza Affari chiude in negativo, Finmeccanica maglia nera. Male anche Telecom e Mediaset. Svetta Mps -2-

Inviato da Alberto Bolis il Lun, 20/08/2012 - 17:45
Tra i peggiori sul paniere principale da segnalare le performance di Mediaset (-3,78% a 1,552 euro) e Finmeccanica (-5,12% a 3,558 euro). Per il titolo del colosso pubblico guidato da Giuseppe Orsi l'agosto borsistico resta ancora super con un rialzo di circa 20 punti percentuali. Le vendite hanno colpito anche Telecom Italia (-3,64% a 0,728 euro). Segno meno anche per i titoli del Lingotto: Fiat ha ceduto il 2,62% a 4,382 euro, mentre Fiat Industrial è arretrata dell'1,89% a 8,32 euro. Sul listino ha invece svettato il Monte dei Paschi (+5,09% a 0,227 euro), che in mattinata aveva toccato un massimo intraday a 0,252 euro con un rialzo di oltre 15 punti percentuali. Contrastato il resto del comparto bancario: Bper ha ceduto il 3,31% a 4,09 euro, Ubi Banca il 2,49% a 2.506 euro, Unicredit lo 0,06% a 3,168 euro. Segno positivo invece per Mediobanca (+0,48% a 3,366 euro) e Banco Popolare (+1,03% a 1,083 euro). Intesa SanPaolo ha strappato un +0,43% a 1,179 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA