Piazza Affari chiude in moderato ribasso, giù le altre piazze europee

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 29/08/2012 - 08:58
La Borsa di Milano ha chiuso la seduta in moderato ribasso. A Piazza Affari l'indice Ftse Mib ha chiuso con un ribasso dello 0,13% a 14.993 punti. In luce Ubi Banca (+4,89% a 2,702 euro), che ha pubblicato i conti del primo semestre 2012, e Mediobanca (+3,66% a 3,734 euro), con Equita che ha alzato il giudizio su piazzetta Cuccia a buy da hold. Ubi ha riportato un utile in calo del 36,6% a 159,5 milioni di euro rispetto ai 251,7 milioni dello stesso periodo dello scorso anno. Nel resto del comparto bancario gli acquisti hanno premiato Monte dei Paschi (+1,97% a 0,243 euro), Popolare di Milano (+0,80% a 0,401 euro), Banco Popolare (+0,62% a 1,13 euro) e Unicredit (+0,19% a 3,142 euro). Intesa SanPaolo ha invece perso lo 0,41% a 1,221 euro. STM ha lasciato sul parterre l'1,65% a 4,648 euro. Deboli anche altri importanti titoli dell'industria tricolore: Finmeccanica ha ceduto l'1,21% a 3,606 euro, Pirelli lo 0,95% a 8,845 euro, Fiat lo 0,64% a 4,366 euro.

Chiusura all'insegna della debolezza per gli altri listini europei. A Londra il Ftse100 ha terminato la seduta in parità (-0,02%) a 5.775,71 punti, -0,64% per il tedesco Dax a 7.002,68, -0,88% per l'Ibex che scende a 7.333,5 e -0,9% a Parigi per il Cac40 che si è fermato a 3.431,55.
COMMENTA LA NOTIZIA