Piazza Affari chiude in moderato rialzo, volata di Saipem -1-

Inviato da Redazione il Mer, 06/10/2010 - 17:46
Quotazione: SAIPEM
Quotazione: ENI
La Borsa di Milano ha chiuso la seduta in moderato rialzo, frenata dal debole andamento di Wall Street e dal downgrade di Moody's sull'Irlanda. Il listino meneghino ha ridotto i guadagni nel primo pomeriggio quando negli Stati Uniti è stato pubblicato il sondaggio ADP di settembre: sono stati bruciati 39 mila posti di lavoro nel settore privato contro attese che indicavano la creazione di 20 mila unità. Contemporaneamente Fitch ha ridotto il rating di lungo termine di Dublino da AA- ad A+, confermando l'outlook negativo. La bocciatura, ha chiarito Fitch in un nota, riflette gli eccezionali ed imprevisti costi fiscali associati alla ricapitalizzazione delle banche del Paese, in particolare per il salvataggio di Anglo Irish Bank. E così a Piazza Affari il Ftse Mib ha guadagnato lo 0,28% a 20.568 punti, mentre il Ftse All Share è avanzato dello 0,27% a quota 21.179.

Saipem ha chiuso in testa al listino con un rialzo del 3,75% a 31,26 euro grazie alla doppia promozione di Citigroup: il broker ha migliorato questa mattina la raccomandazione sulla società attiva nei servizi petroliferi a buy dal precedente sell e ha contemporaneamente alzato il target price a 38 euro da 22 euro. Una promozione che viene motivata dagli esperti della banca d'affari americana con il miglioramento nel segmento dell'offshore drilling e con la maggiore fiducia sulla marginalità dei ricavi offshore & onshore. Fattori che hanno portato a una revisione delle stime di utile per azione. Di riflesso Eni ha mostrato un progresso dello 0,94% a 16,12 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA