Piazza Affari chiude in moderato rialzo, occhi puntati sull'Eurogruppo -1-

Inviato da Alberto Bolis il Mar, 29/11/2011 - 17:44
La Borsa di Milano ha chiuso in moderato rialzo una seduta caratterizzata da frequenti cambi di ritmo. Dopo una partenza in rosso, il listino milanese ha accelerato al rialzo in scia al collocamento da parte del Tesoro italiano di Btp per 7,5 miliardi di euro, nella parte alta del range 7,5-8 miliardi. Il forte rialzo dei rendimenti, che si sono avvicinati alla soglia dell'8% per i titoli a 3 anni, è stato però compensato da una forte domanda. Dopo essere tornata di nuovo in territorio negativo, Piazza Affari ha accelerato al rialzo con il dato sulla fiducia dei consumatori Usa, che ha novembre è salito oltre le attese a 56 punti dai precedenti 39,8 punti. Nel finale però il Ftse Mib ha perso un po' di terreno arrivando a chiudere con un rialzo dello 0,34% a 14.627 punti, mentre il Ftse All Share è avanzato dello 0,28% a quota 15.364. Questa sera inizia con l'Eurogruppo dei ministri delle Finanze a Bruxelles il serrato iter per salvare l'euro. E' infatti il primo incontro di una lunga agenda, che vede come prossimi passaggi cruciali il 5 dicembre, giorno in cui il Consiglio dei ministri presenterà le misure anticrisi per l'Italia, a cui seguirà il 7 dicembre con la riunione della Commissione europea e poi l'8 e il 9 dicembre con la Bce e il Consiglio europeo.
COMMENTA LA NOTIZIA