Piazza Affari chiude in moderato rialzo, Mediobanca svetta dopo i conti -2-

Inviato da Alberto Bolis il Mer, 11/05/2011 - 17:44
Debole il comparto bancario: Banco Popolare ha ceduto lo 0,45% a 1,99 euro, Unicredit lo 0,78% a 1,646 euro, Ubi Banca invariata a 5,88 euro, mentre il Monte dei Paschi ha strappato un +0,27% a 0,915 euro. Intesa SanPaolo (piatta a 2,142 euro) stringe i tempi sull'aumento di capitale da 5 miliardi che, secondo il Sole 24 Ore, sul mercato potrebbe arrivare già dal prossimo 23 maggio e il prezzo dovrebbe essere a sconto del 20-25% rispetto ai valori di mercato e dovrà tenere conto dello stacco della cedola, pari a 0,08 euro. Domani occhio alla Popolare di Milano (-0,80% a 2,238 euro) con i vertici di piazza Meda che dovrebbero decidere l'ammontare dell'aumento di capitale e i termini del convertibile "il cui strike - ha ricordato il Intermonte - potrebbe essere rivisto dagli attuali 6 euro a 3 euro per azione".
COMMENTA LA NOTIZIA