1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari chiude in moderato rialzo, brillano Autogrill e Pirelli. Giù Enel -2-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Brillante Autogrill (+3,72% a 8,35 euro) dopo un articolo del Sole 24 Ore secondo cui Gilberto Benetton sarebbe alla ricerca di alleanze per crescere nel segmento duty free. Bene anche Pirelli che ha svettato sul paniere principale con un balzo del 3,94% a 6,46 euro. Male Enel (-1,79% a 3,406 euro) che ieri ha emesso due obbligazioni per 2,25 miliardi di euro con scadenza 4 e 7 anni, con spread rispettivamente di 290 punti base e di 350 punti base. “Si tratta di spread abbastanza elevati ma comunque diamo una lettura positiva al fatto che la domanda, secondo quanto riporta il Sole, sarebbe stata di 13 miliardi di euro”, ha sottolineato Equita spiegando che il colosso elettrico ha portato “il costo del debito medio dal 4,8% al 5%, in linea con le nostre stime con una duration del debito di 6,8 anni”. Per quanto riguarda il comparto bancario sono scattati gli acquisti: Unicredit ha guadagnato il 2,70% a 0,914 euro, Intesa SanPaolo l’1,22% a 1,244 euro, Ubi Banca l’1,72% a 3,084 euro, Banco Popolare lo 0,84% a 1,195 euro, Popolare di Milano lo 0,97% a 1,768 euro. In netta controtendenza il Monte dei Paschi che ha lasciato sul parterre l’1,19% a 0,39 euro.