Piazza Affari chiude in moderato rialzo, Bpm crolla nell'ultimo giorno di aumento -1-

Inviato da Alberto Bolis il Ven, 18/11/2011 - 17:42
La Borsa di Milano ha chiuso in moderato rialzo una seduta abbastanza nervosa, in cui il Ftse Mib ha spaziato tra un minimo intraday di 14.458 punti ed un massimo a 15.042. Il nuovo governo di Mario Monti ha ottenuto la fiducia anche alla Camera e il mercato già guarda ai primi provvedimenti che probabilmente verranno lanciati durante la prossima settimana. Il neo premier italiano incontrerà quindi Angela Merkel e Nicolas Sarkozy per stabilire il contributo dell'Italia nella soluzione dei problemi della moneta unica europea. Il presidente della Bce, Mario Draghi, ha dichiarato oggi che per la stabilità finanziaria dell'Eurozona è necessaria una governance economica molto più robusta. Si è allentata la tensione sul mercato obbligazionario, dove lo spread Btp-Bund è sceso sotto quota 470 punti base dai 495 punti della chiusura di ieri. In questo quadro a Piazza Affari l'indice Ftse Mib ha guadagnato lo 0,23% a 15.232 punti, mentre il Ftse All Share è avanzato dello 0,14% a quota 16.004.
COMMENTA LA NOTIZIA