Piazza Affari chiude in moderato rialzo, balzo di Parmalat e Autogrill -1-

Inviato da Redazione il Gio, 23/12/2010 - 18:32
La Borsa di Milano ha chiuso la seduta in moderato rialzo nell'ultima seduta prima della pausa natalizia. Tra volumi sottili e una raffica di dati statunitensi, il listino meneghino ha comunque confermato il trend rialzista delle ultime sedute. A mercati chiusi è però arrivata un'altra doccia fredda per la Periferia europea. Fitch ha infatti tagliato il rating sul debito portoghese ad A+ dal precedente AA-, confermando l'outlook negativo. In questo quadro a Piazza Affari il Ftse Mib ha guadagnato lo 0,20% mentre il Ftse All Share è avanzato dello 0,17%.

Parmalat ha comunicato ieri di aver raggiunto un accordo transattivo con GE Capital Finance. Secondo i termini dell'accordo, il gruppo di Collecchio incasserà 7,3 milioni di euro. GE rinuncerà ad insinuarsi nel passivo della vecchia Parmalat Finanziaria, mentre la società emiliana rinuncerà alle istanze revocatorie intentate nei confronti di GE. "Giudichiamo positivamente la notizia che, seppur di modeste dimensioni, fornisce ulteriori risorse finanziarie al gruppo", hanno affermato gli analisti di Intermonte che confermano la raccomandazione d'acquisto sul gruppo alimentare con target price a 2,50 euro. Il titolo Parmalat ha festeggiato in Borsa con un rialzo del 2,60% a 2,08 euro l'accordo transattivo con GE Capital Finance.
COMMENTA LA NOTIZIA