1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari chiude in lieve ribasso, si salva il comparto bancario -2-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Non si è arrestata la speculazione su Parmalat che ha strappato un +0,09% a 2,286 euro. La partita a scacchi in vista dell’assemblea (12-14 aprile) che deciderà il futuro del gruppo di Collecchio ha visto l’interesse del fondo Charme (famiglia Montezemolo) ad entrare nel capitale di Parmalat. Charme farebbe parte di una cordata italiana, capitanata da Intesa SanPaolo, per contrastare l’avanzata dei 3 soci stranieri (Mackenzie, Skagen e Zenit) che hanno raccolto in patto il 15,3% dell’azienda alimentare. Entro il 18 marzo dovranno essere presentate le liste per il rinnovo del board. Ancora a doppia velocità i titoli del Lingotto: Fiat Spa ha ceduto il 3,11% a 6,23 euro, mentre Fiat Industrial è avanzata dello 0,45% a 10,01 euro. Prysmian è scivolata sul fondo del paniere principale con un ribasso del 3,91% a 15,25 euro all’indomani dei conti 2010.