1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari chiude in lieve ribasso, bene le due Fiat. Vendite sulle banche -1-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa di Milano ha chiuso la seduta in lieve ribasso recuperando nel finale grazie alla buona vena del comparto industriale. In mattinata l’indice Ftse Mib era scivolato sotto quota 15.000 punti per la prima volta dallo scorso 16 gennaio. Sullo sfondo il clima resta però teso, specialmente sul mercato obbligazionario dopo la deludente asta di ieri dei Bonos spagnoli. Il Tesoro di Madrid ha infatti piazzato 2,58 miliardi di euro di titoli di Stato, il minimo della forchetta prevista e con rendimenti in salita. Questa mattina Parigi ha invece piazzato Oat per 8,44 miliardi di euro, con il rendimento del buono decennale salito al 2,98% dal 2,91% della precedente emissione. Tutti segnali che hanno alimentato le tensioni anche sul mercato secondario dei titoli di Stato: lo spread Btp-Bund, il cosiddetto “termometro della crisi”, è salito a 370 punti base. In questo quadro a Piazza Affari l’indice Ftse Mib ha ceduto lo 0,20% a 15.216 punti, mentre il Ftse All Share è arretrato dello 0,13% a quota 16.238.