1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari chiude in deciso ribasso, pesa il comparto bancario. Svetta Pirelli -2-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Pirelli ha svettato sul paniere principale con un +1,70% a 6,87 euro. Il titolo del gruppo della Bicocca ha sfruttato l’upgrade di Societe Generale, che ha alzato la raccomandazione a buy da hold portando il target price a 8 euro dal precedente 6,9 euro. Pirelli ha riportato risultati record nel primo trimestre 2011: i ricavi sono cresciuti del 23% a 1,4 miliardi di euro e l’Ebit del 55% a 146,5 milioni. “In scia al solido inizio d’anno abbiamo alzato le nostre stime sull’Ebit 2011 da 515 a 560 milioni di euro – ha scritto Societe Generale nella nota odierna raccolta da Finanza.com -. Inoltre, per quest’anno, ci aspettiamo un utile netto di 335 milioni rispetto ai 295 milioni indicati in precedenza”. La banca transalpina, infine, ha incrementato anche le stime di utile netto per il 2012 e il 2013 rispettivamente del 14% a 375 milioni e del 6% a 430 milioni di euro. Bene anche Saipem (+0,47% a 36,17 euro). Questa mattina, la controllata di Eni e la società giapponese Chiyoda Corporation hanno raggiunto un accordo di collaborazione per lo sviluppo di impianti onshore di gas naturale liquefatto (GNL) e upstream.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borse europee: partenza fiacca dopo esplosione a Manchester

Le Borse europee, hanno aperto appena sotto la parità, in scia ai ribassi dei listini asiatici con la piazza aizonaria di Tokyo che ha chiuso in moderato calo (-0,30%), peggiorando sul finale dopo la notizia di un sospetto attacco terroristico a Manc…

MERCATI

Borsa di Tokyo chiude in calo dopo esplosione a Manchester

La Borsa di Tokyo ha chiuso in territorio negativo, peggiorando sul finale dopo la notizia dell’esplosione di un ordigno all’Arena di Manchester nel corso di un concerto. Il fatto alimenta una avversione al rischio in un clima già piuttosto teso sul …

MERCATI

Mercati europei contrastati. Tonfo per la belga UCB

Avvio di settimana contrastato per le borse europee: a Londra il Ftse100 ha terminato a 7.496,34 punti, +0,34%, il Dax si è fermato a 12.619,46, -0,15%, e il Cac40 a 5.322,88, -0,03%.

Acquisti sull’euro, che ha aggiornato i massimi da novembre a …