1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piazza Affari chiude in deciso ribasso, la maglia nera è Bpm -2-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Lunedì parte il roadshow a Londra di Fiat per il lancio di un bond, probabilmente da 1 miliardo di euro, per far fronte alle scadenze e mantenere un’elevata liquidità dopo i cash out per sostenere la salita in Chrysler. “Riteniamo l’obiettivo sia almeno 5 anni e il costo probabilmente superiore a quello di marzo (6,375%)”, hanno ipotizzato gli analisti di Equita. Secondo gli esperti di Intermonte, il Lingotto “intende sfruttare condizioni di mercato ancora favorevoli per l’emissione di bond corporate” e hanno ricordato che l’ultima emissione della casa torinese era avvenuta in marzo con uno yeld del 6,375% su 5 anni. L’importo esatto e la durata del prestito obbligazionario saranno comunque decisi in base alla risposta del mercato. A Piazza Affari il titolo Fiat Spa ha lasciato sul parterre l’1,93% a 7,13 euro. Eni ha perso l’1,41% a 16,03 euro nel giorno della cessione alla Cassa Depositi e Prestiti della partecipazione (89%) detenuta nel gasdotto TAG (Trans Austria Gasleitung), la pipeline titolare dei diritti dei trasporto relativi al tratto austriaco del gasdotto che collega la Russia all’Italia. La cessione prevede il pagamento di un prezzo pari a 483 milioni di euro, oltre al rimborso di un finanziamento soci erogato da Eni alla società pari a circa 192 milioni di euro.