1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari chiude in deciso ribasso, Ftse Mib appena sopra 22.000. Bene Mps dopo aumento -2-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Eni (-1,98% a 17,31 euro) ha sofferto in Borsa dopo le indiscrezioni, riportate dal Daily Telegraph, secondo cui il Governo kazako avrebbe minacciato nei giorni scorsi i soci del consorzio NCOC di ritardare di tre anni la fase due dello sviluppo di Kashagan, a meno che non vengano trovate soluzioni per abbattere i costi. Telecom Italia (-1,12% a 1,06 euro) sotto i riflettori. In un clima elettrico l’Assemblea degli azionisti, dopo aver approvato il bilancio 2010, ha votato il rinnovo del Cda del colosso tlc. La lista di Telco, la holding che controlla il 22,5% di Telecom, è riuscita a strappare la maggioranza dei voti in assemblea (46,89%), mentre la lista di Assogestioni ha raccolto il 39,35%. Nel prossimo Cda, che resterà in carica 3 anni, 12 consiglieri saranno espressione di Telco, mentre i restanti 3 di Assogestioni (Luigi Zingales, Ferdinando Beccalli Falco e Francesco Profumo). La Findim, la finanziaria di Marco Fossati che ha in portafoglio il 4,98% di Telecom Italia, non avrà nemmeno un suo rappresentante in Cda.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borse europee in positivo, comparto auto in evidenza

Borse europee positive nel giorno del meeting della Banca Centrale Europea: Londra si è fermata a 7.418,07 punti (+0,53%), Francoforte a 12.500,47 (+0,63%), Parigi a 5.453,58 (+0,74%) e Madrid a …

MERCATI

Piazza Affari in positivo, Mediaset in evidenza

In attesa del responso in arrivo dal meeting della Banca Centrale Europea, il listino milanese si muove, in linea con le altre borse europee, sopra la parità. A metà seduta, …

MERCATI

Borse europee in positivo, focus sul meeting della BCE

Borse europee sopra la parità in attesa delle indicazioni che arriveranno da Francoforte, dove si riunisce il board della Banca Centrale Europea. A metà seduta Parigi guadagna mezzo punto percentuale, …