1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari chiude in deciso rialzo, Ftse Mib mette a segno un +2,5% -1-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa di Milano ha chiuso la seduta in deciso rialzo riprendendosi dopo un inizio sotto pressione, condizionato dai risultati elettorali in Francia e Grecia. Secondo S&P la vittoria di Hollande non avrà un impatto immediato sul rating della Francia, mentre per Citigroup l’esito del voto ellenico fa salire il rischio di un’uscita del Paese dall’euro nei prossimi 12-18 mesi. Per la precisione, a detta del broker Usa, le probabilità salgono dal 50% precedente a un intervallo compreso tra il 50 e il 75%. Sul fronte macro da segnalare il dato tedesco che misura l’andamento degli ordini all’industria, saliti a marzo del 2,2% mentre le attese indicavano un aumento dello 0,5%. Si sono allentate le tensioni sull’obbligazionario, dove lo spread Btp-Bund è calato dai 400 punti base di questa mattina a 380 punti. In questo quadro a Piazza Affari l’indice Ftse Mib ha guadagnato il 2,56% a 14.275 punti, mentre il Ftse All Share è avanzato del 2,31% a quota 15.303.