Piazza Affari chiude in deciso rialzo, Ftse Mib balza di oltre il 2%. Banche protagoniste -2-

Inviato da Alberto Bolis il Ven, 31/08/2012 - 17:42
Le banche e, più in generale, i titoli del comparto finanziario hanno trascinato il listino milanese. A guidare l'indice Ftse Mib ci ha pensato il Monte dei Paschi dopo aver lasciato ieri sul parterre oltre 6 punti percentuali. Il titolo di Rocca Salimbeni ha mostrato oggi un progresso del 6,46% a 0,224 euro. Ben comprati anche gli altri istituti di credito: Bper ha guadagnato il 5,43% a 4,338 euro, Popolare di Milano il 3,24% a 0,41 euro, Ubi Banca il 3,09% a 2,668 euro, Banco Popolare il 2,02% a 1,16 euro, Intesa SanPaolo il 4,08% a 1,25 euro, Unicredit il 3,08% a 3,148 euro. Molto bene anche Mediolanum, che è avanzata del 3,18% a 3,114 euro, e Generali, che ha mostrato un progresso del 3,47% a 11,34 euro. Enel è salita del 2,99% a 2,62 euro con gli analisti di Citigroup che prevedono una significativa risalita del titolo del colosso elettrico nel prossimo anno. Saipem (+2,41% a 37,75 euro) ben comprata in scia all'upgrade di Credit Suisse. Morgan Stanley ha tagliato il giudizio su Buzzi Unicem (-1,20% a 8,235 euro) ma per il broker Usa il titolo del gruppo piemontese offre ancora un buon potenziale di upside nei prossimi dodici mesi.
COMMENTA LA NOTIZIA