1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari chiude in deciso rialzo con le banche, Ftse Mib vola sopra i 23.000 punti -2-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Bene anche Enel (+1,05% a 4,33 euro) dopo che il governo di Madrid concluso ieri il piazzamento della seconda tranche per la securitization del tariff deficit spagnolo. Fiat ha perso lo 0,90% a 7,17 euro in scia ai dati delle immatricolazioni in Europa, che a gennaio hanno confermato la debolezza del Lingotto con una flessione del 20% mentre il mercato è calato dell’1,7%. Eni ha strappato un +0,11% a 18,42 euro. Questa mattina il colosso oil ha riportato i preliminari 2010 con un utile netto di 6,32 miliardi di euro, in crescita del 44,7% rispetto al 2009, mentre l’utile operativo adjusted è salito del 31,9% a 17,3 miliardi di euro. Il cash flow del gruppo ha raggiunto i 14,69 miliardi di euro. Il gruppo di San Donato ha proposto un dividendo di 1 euro per azione di cui 50 centesimi già distribuiti come acconto. Secondo Eni, però, l’outlook 2011 si presenta ancora “caratterizzato da incertezza e volatilità, sebbene in un quadro di progressivo rafforzamento dell’attività economica globale”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Piazza Affari e Borse europee previste fiacche in avvio

E’ atteso un avvio di seduta in moderato calo per Piazza Affari e le Borse europee, dopo un inizio di settimana positivo grazie al comparto bancario che ha festeggiato il salvataggio delle due banche venete. Anche l’agenzia Moody’s ha giudicato l’ope…

MERCATI

Borsa di Tokyo ha chiuso in rialzo grazie a debolezza yen

La Borsa di Tokyo ha chiuso in territorio positivo, sostenuta dal rafforzamento del dollaro nei confronti dello yen. L’indice Nikkei ha terminato con un +0,36% a 20.225,09 punti e il Topix ha segnato un progresso dello 0,42% a 1.619,02 punti. Tra i t…