Piazza Affari chiude in deciso rialzo, bene il comparto bancario. Ok Eni dopo i conti -2-

Inviato da Alberto Bolis il Ven, 27/04/2012 - 17:41
Il comparto bancario si è ripreso dopo la frenata di ieri: Popolare di Milano ha guadagnato il 6,86% a 0,367 euro, Ubi Banca il 3,42% a 2,722 euro, Banco Popolare il 2,45% a 1,129 euro, Unicredit il 2,06% a 3,076 euro, Intesa SanPaolo l'1,75% a 1,166 euro. Bene anche il Monte dei Paschi (+7,54% a 0,264 euro) nel giorno dell'assemblea che ha nominato Alessandro Profumo alla presidenza e il nuovo Consiglio di amministrazione. Finmeccanica, dopo il -4% di ieri, ha mostrato un rialzo del 2,36% a 3,296 euro. Secondo quanto riportato oggi da diversi quotidiani nazionali, il ministro Corrado Passera sarebbe a favore della continuità dell'attuale amministratore delegato, Giuseppe Orsi. Acquisti su Eni (+2,17% a 16,92 euro) che ha archiviato il primo trimestre con un utile netto in crescita del 42% a 3,62 miliardi di euro. Il risultato del colosso di San Donato è stato favorito dalla ripresa della produzione in Libia e dal rialzo del prezzo del petrolio.
COMMENTA LA NOTIZIA