1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piazza Affari chiude con segno più, spunti rialzisti per Leonardo e Ferragamo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tornano gli acquisti a Piazza Affari. Dopo l’avvio di settimana incerto a seguito dell’esito delle elezioni tedesche, il Ftse Mib è tornato a salire chiudendo a quota 22.430 punti, in rialzo dello 0,18%. In attesa del discorso della Yellen di stasera, i mercati hanno continuato a interrogarsi sulle crescenti tensioni geopolitiche
Sul valutario oggi è proseguita la discesa dell’euro che ha toccato i minimi a un mese contro il dollaro sotto area 1,18 con l’incertezza politica tornata a bussare in Europa dopo l’esito delle elezioni in Germania, soprattutto alla luce del risultato ottenuto dal partito di estrema destra Alternative fur Deutschland che porta alla luce la questione populista.
Sul parterre di Piazza Affari spicca il rally di Leonardo (+1,49%) sospinta dalle parole del neo ceo, Alessandro Profumo. A margine dell’evento CyberTech Europe 2017, l’ex ad di Unicredit ha affermato che il gruppo attivo nel settore della difesa punta a superare il target sui ricavi che il precedente ad Moretti aveva fissato tra il 3 e il 5%. “Io spero che riusciremo ad andare sopra”, ha detto Profumo.
Andamento misto per il comparto del lusso con Salvatore Ferragamo salita di circa il 3% con indicazioni positive dalla divisione profumi che conta per circa il 6% del fatturato del gruppo. Male invece Moncler che ha perso quota a 24,14 euro (-1,3%).
Martedì brillante per Yoox Net-a-Porter (+2,14% a 30,98 euro) su cui Hsbc ha avviato la copertura con rating buy e prezzo obiettivo a 37 euro rimarcando come la società sia leader nel lusso online a livello globale. Un settore, quello del lusso, dove le vendite online sono destinate ad aumentare ulteriormente.