Piazza Affari chiude ancora in deciso ribasso, Unicredit e Intesa SP le peggiori -2-

Inviato da Alberto Bolis il Ven, 24/06/2011 - 17:44
Fondiaria-Sai si è ripresa dopo il tracollo di ieri mostrando un progresso dello 0,30% a 4,02 euro. Bene anche Prysmian (+1,06% a 13,35 euro). Morgan Stanley ha tagliato il prezzo obiettivo sul titolo a 18,5 euro dai precedenti 20, mantenendo la raccomandazione overweight. "A pesare sulla nostra decisione la recente debolezza del prezzo delle azioni dovuto al più generale declassamento attuato dal mercato, piuttosto che al più alto rischio sulle previsioni di guadagno", hanno sostenuto gli analisti. "Crediamo in una crescita strutturale storica sulle trasmissione hight-voltage, mentre le spese a breve termine dovrebbero rimanere robuste. Ci aspettiamo una crescita moderata nel secondo trimestre e il management si attende uno sviluppo della Power Distribution più marcato nel secondo semestre", ha dichiarato il broker Usa.
COMMENTA LA NOTIZIA