Piazza Affari chiude al ribasso, debole Eni

Inviato da Redazione il Ven, 11/03/2011 - 17:59
Quotazione: ENI
Eni (-0,74% a 17,46 euro) debole all'indomani della presentazione del piano strategico 2011-2014. Il focus è stato incentrato sulla crescita della produzione di idrocarburi (+3% annuo) e sul recupero del business gas in Italia ed Europa (+5% annuo). Il colosso oil ha in programma 53,3 miliardi di investimenti nel quadriennio soprattutto in Iraq, Venezuela e Angola. Scaroni ha poi aperto alla cessione della controllata Snam Rete Gas, che avverrà solo ad un prezzo adeguato e con l'ok del Governo. Il calo della produzione in Libia, secondo il manager, "sarà più che compensato dall'aumento del prezzo del petrolio".
COMMENTA LA NOTIZIA
sasha scrive...
10euro scrive...
Superspazzola scrive...
renetrader scrive...