1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piazza Affari chiude a +1,42%, UnipolSai maglia rosa di giornata

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta positiva per Piazza Affari sostenuta dalla nuova tornata di forti riscontri macro dagli Stati Uniti che continuano ad alimentare le attese di una stretta sui tassi da parte della Fed entro fine anno. Buone anche le indicazioni arrivate dalla congiuntura italiana con vendite al dettaglio salite dello 0,2% e soprattutto fatturato servizi a +1% nel secondo trimestre che ha fatto emergere la prospettiva concreta di una revisione al rialzo del Pil italiano relativo al secondo trimestre rispetto alla variazione nulla comunicata il 14 agosto. In chiusura l’indice Ftse Mib ha segnato un progresso dell’1,42% a quota 16.891 punti. Protagonisti i titoli assicurativi e quelli bancari. Miglior performance di giornata per UnipolSai (+3,82%), bene anche Unipol (+3,23%) e Generali Assicurazioni (+2,55%).
Tra i bancari fitti acquisti sul titolo Unicredit (+2,20% a 2,228 euro) tornata a correre sostenuta dalle ultime indiscrezioni sul fronte Npl e Pioneer. Oltre alla cessione di Bank Pekao, Unicredit starebbe valutando la cessione di un maxi-portafoglio di 20 miliardi di euro di Npl. Inoltre, per Pioneer riemerge un vecchio progetto di un’integrazione con Eurizon, il colosso dell’asset management che fa capo a Intesa Sanpaolo.
Tra le banche si conferma positiva anche oggi Banca Mps (+0,71% a 0,2417 euro). La conversione dovrebbe avvenire circa al 60%, cioè a premio rispetto al valore di mercato.
Da segnalare infine Mediobanca (+2,51%) che attraverso la controllata CheBanca! ha concluso l’acquisizione delle attività retail di Barclays in Italia. Nel dettaglio, CheBanca! ha acquisito da Barclays un ramo d’azienda costituito da 85 filiali, 564 dipendenti appartenenti all’area commerciale retail e 68 promotori finanziari.